Mark Postura


#classificazione ©funzionicognitive

La classificazione

23 Aug 2021 20:28
@MarkPostura

Un gioco divertente, ovvero la base per creare mondi conosciuti


Facciamo un gioco prendiamo un gruppo di persone e mettiamo le persone con la maglietta chiara a destra e quelle con la maglietta scura a sinistra.

Avremo così fatto una classificazione.

Classificazione di tipo 1 dividere in sottogruppi

Dalla definizione: Ripartizione e distribuzione in raggruppamenti come operazione di ordine scientifico o tecnologico.

Criteri di divisione

I criteri che potremmo scegliere e le regole da usare per questo tipo di classificazione sono infiniti, per esempio potremmo dividere un gruppo in tre classi

  • Nella prima classe mettiamo chi ha le magliette a maniche corte,
  • Nella seconda classe chi porta la camicia
  • Nella terza classe chi porta la camicia

Questo tipo di classificazione la chiameremo classificazione di tipo 1 l’unica cosa necessaria è scegliere a quale classe appartiene un individuo.

Classificazione di tipo 2 dare un voto

Vediamo ora un secondo tipo di classificazione Valutazione di tipo 2:

Valutazione espressa mediante l’assegnazione di un voto o di un punteggio.

In questo caso scegliamo di assegnare un voto che va da 1 a 5 agli individui del gruppo e questo voto viene dato in base alla simpatia che ho per le persone del gruppo.

Criteri di valutazione soggettivi

1 le persone che mi stanno meno simpatiche 5 le persone che mi stanno più simpatiche.

Possiamo notare che il voto qui ha un valore molto soggettivo in effetti la simpatia è un criterio di valutazione personale.

Potremmo fare una classificazione di tipo 2 sempre una valutazione ma questa volta prender un criterio più oggettivo.

Criteri di valutazione misti

Prendiamo un gruppo di persone che hanno avuto un trauma alla caviglia e dividiamole in chi

  • Grado 0: si ha un trauma articolare in cui non si osserva alcun danno anatomico a carico dei legamenti.
  • Grado 1: si ha un trauma di lieve entità che provoca una distrazione del legamento (danno a livello microscopico, senza interruzione di continuità).
  • Grado 2: si ha un trauma di media entità che provoca una rottura parziale del legamento con interruzione di alcune fibre.
  • Grado 3: si ha un trauma di grave entità che provoca la rottura completa del legamento.

In questo caso il criterio è sempre operatore dipendente ma l’operatore ha un metro di misura più preciso che può essere confrontato e utilizzato da altre persone.

Perciò abbiamo scoperto che una classificazione dipende sempre dall’osservatore, e dal metro di misura che usa.

Criteri di valutazione oggettivi rigidi

Ma Se ci fosse una macchina a fare il test?

In questo caso ci sono 2 possibilità se sei tu a rispondere sei tu l’osservatore.

Se invece la macchina prende direttamente le misure diciamo che ha decidere è il sistema, chi ha costruito il sistema o chi lo comanda, questo ultimo caso richiederebbe molto tempo, comunque facciamo finta che ci sia una macchina che ci pesa.

E si dividono le persone in 3 gruppi.

Chi pesa meno di cinquanta chili
Chi pesa tra i 50 e gli 80
Chi pesa più di 80 kilogrammi

In questo caso l’osservazione è meno influenzabile e poco variabile mentre a fare la differenza è la decisione delle soglie da usare per dividere i gruppi.

Classificazione in attitudini e in base alla dominanza nell’utilizzo di una struttura / funzione del proprio corpo.

Ogni persona può essere classificata per caratteristiche dominanti di struttura o di funzione.

Facciamo un esempio facile. Potremmo classificare i mancini o i destrimani.
Oppure in base all’occhio dominante.

Ma è possibile fare delle classificazioni più sottili per esempio delle classificazioni chiamiamole psicocomportamentali?

In realtà gli antichi avevano escogitato molte di queste classificazioni pensiamo alla suddivisione delle tipologie in base ai quattro segni acqua aria fuoco terra, o in base al segno zoodiacale.

Il problema di queste classificazioni è che sono molto deboli e vanno utilizzate in modo molto fine e più come analisi personale che come valutazione vera nei prossimi articoli vi spiego meglio

aggiorna